Quali sono i migliori 12 cantautori italiani?

Fabrizio De André
Fabrizio De André

La storia ci insegna che la musica italiana nel corso degli anni ha regalato tantissime canzoni che sono rimaste nella storia degli appassionati di musica non solo del nostro paese. Ma il ringraziamento per la maggior parte di questi brani va fatto per la maggiore ai cosiddetti “cantautori”, cioè artisti che oltre a cantare il pezzo, sono anche coloro che ne realizzano la parte musicale e testuale (diverso per gli interpreti che cantano pezzi non realizzati da loro)

Abbiamo selezionato una serie di cantautori (12 in particolare) che hanno fatto la storia della musica italiana, e che resteranno per sempre tra le pietre miliari della musica leggera italiana: ecco quindi i 10 migliori cantautori italiani.

  • Fabrizio De André, considerato da molti esperti come il più grande cantautore della musica italiana, al punto che in molte città dopo la sua morte gli sono state intitolate strade o piazze;
  • Francesco Guccini: un autentico genio delle parole, che con canzoni come “Dio è Morto”, “Auschwitz”, “La locomotiva”, L’avvelenata” e molte altre ha fatto cantare e pensare numerose generazioni;
  • Francesco De Gregori: chiamato “Il Principe” della canzone italiana, un poeta che ha fatto la storia con pezzi di letteratura come “La donna cannone”, “Alice”, “Titanic” e “La leva calcistica della classe ’68”.
  • Franco Battiato, definito il maestro per il suo stile musicale unico che ha segnato epoche e avvicinando stili etnici, rock, progressivi e sperimentali;
  • Adriano Celentano, cantautore impegnato anche nel sociale, ha rappresentato un’epoca musicale e televisiva che tutti ricordano con piacere e ancora oggi i suoi brani ottengono un successo enorme;
  • Roberto Vecchioni nato come insegnante di scuola, ha saputo unire alla grande la musica con la letteratura, l’arte ed è considerato uno dei cantautori più importanti ed influente degli ultimi anni.
  • Claudio Baglioni, è stato (ed è ancora attualmente) uno dei cantautori italiani più conosciuti nel mondo (basta pensare che ha venduto oltre 55 milioni di dischi nella sua carriera) ed è apprezzato da tante generazioni che hanno ascoltato la sua musica sempre in evoluzione.
  • Renato Zero è uno dei cantautori più istrionici e provocatori degli ultimi decenni, con i suo 38 album pubblicati nella sua carriera ha affrontato tematiche sociali ed è uno degli artisti che ha venduto più dischi in Italia.
  • Ivano Fossati è considerato uno dei pionieri della musica progressive italiana e del rock nazionale. E’ molto conosciuto anche per aver scritto brani di grandi artisti della musica italiana.
  • Lucio Battisti è considerato uno dei più influenti ed innovativi cantanti italiani di sempre, dando la svolta decisiva al pop italiano.
  • Rino Gaetano è diventato famoso dopo la sua morte in quanto i suoi brani sono rimasti sempre attuali, celando dietro testi apparentemente leggeri vere e proprie denunce sociali.

Domenico Modugno si dice sia “il padre” della canzone italiana, ha inciso 230 brani, vinto 4 festival di Sanremo e scritto la canzone italiana più conosciuta nel mondo “Nel blu dipinto di blu”, anche conosciuta come “Volare”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *